incontri

Oltre
il confine

Un convegno internazionale per discutere di rigenerazione urbana a larga scala

18apr 2016
19apr 2016

—————

ingresso libero
Scuola Holden
piazza Borgo Dora 49
Torino

programma

Urban Lab (ex Urban Center Metropolitano), Politecnico di Torino, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Torino e Fondazione per l’Architettura Torino promuovono “Oltre il confine. Ritratti di 4 città europee per Torino”, un convegno internazionale dedicato a casi pilota di rigenerazione urbana a larga scala e interventi di trasformazione virtuosi avviati in Europa negli ultimi anni. L’iniziativa è la prima di una serie di occasioni di discussione pubblica e di dibattito cittadino per accompagnare i lavori di preparazione e redazione di un nuovo piano di governo del territorio torinese.
L’obiettivo del convegno è esplorare quanto già sta avvenendo in altri contesti urbani, invitando i rappresentanti di quattro di città europee (Copenhagen, Lione, Marsiglia e Rotterdam) a illustrare le proprie politiche di sviluppo e rigenerazione urbana attraverso singoli casi-studio da poco conclusi o in corso. Casi virtuosi nei quali trasformazione fisica e sviluppo socioeconomico si intrecciano, favorendo l’avvio di processi di rigenerazione di interi quartieri e aggregando energie, risorse, attori e competenze di tipo molto diverso.
Il racconto di quanto avviene oltre il confine si combina ad approfondimenti su temi specifici che a vario titolo intercettano gli obiettivi e le questioni al centro del dibattito torinese.

La partecipazione al convegno è gratuita.

 

programma

18 aprile

Copenaghen (ore 09.30 – 12.30)

18 aprile

Lione (ore 15 – 18)

19 aprile

Rotterdam (ore 09.30 – 12.30)

19 aprile

Marsiglia (ore 14.30 – 17.30)

 

Lingue:
Italiano e inglese con traduzione simultanea

 

Gli Architetti iscritti all’Ordine possono chiedere il riconoscimento di 3 CFP per sessione, iscrivendosi attraverso il sito dell’Ordine Architetti Torino (www.oato.it) e versando una quota di euro 15,00 più Iva per ogni sessione, a copertura dei costi di segreteria. L’iscrizione dà diritto alla prenotazione del posto in sala.

 

Si ringrazia per il supporto il Servizio Relazioni Internazionali della Città di Torino.

un progetto di

partner

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email