incontri

Centri di
competenza

un webinar per fare il punto

30nov 2021

—————

webinar
dalle 14 alle 15.30

Iscriviti

All’interno dei processi di rigenerazione urbana, Amministrazioni comunali e soggetti territoriali si avvalgono sempre più spesso del sostegno, del supporto e dell’azione dei centri di competenza per la città: uffici, dipartimenti dedicati, agenzie urbane pubbliche o private, organizzazioni non profit più o meno strutturate, urban center, case della città.

Diversi per forme organizzative, management, modelli finanziari, relazione con l’attore pubblico, posizionamento all’interno del dibattito politico urbano, i centri di competenza vengono spesso intesi come vettori di una maggior efficacia ed efficienza nei processi di trasformazione urbana.

Attraverso l’indagine condotta da Urban Lab e promossa in collaborazione con AUDIS, si è cercato di costruire un archivio delle esperienze portate avanti in Italia dai centri di competenza, con l’obiettivo di definire con più precisione il campo all’interno del quale know how, skills e capacità si esprimono e si attuano; studiarne i meccanismi, le potenzialità e le possibili traiettorie di sviluppo; studiare come espanderne le potenzialità e il raggio di azione.

Con il webinar di presentazione e discussione degli esiti dell’indagine, si avvia un confronto a livello nazionale sul ruolo che i centri di competenza possono giocare nello sviluppo delle città.

Per partecipare al webinar è nesessario iscriversi a questo link.

programma

presenta gli esiti dell’indagine

Chiara Lucchini

Urban Lab

intervengono

Federica Di Piazza*/Marco Magrassi*

Dipartimento di Coesione Territoriale (NUVAP)

Luisa Cattozzo

Assessora alle Politiche di Pianificazione del Comune di Rovigo

Pietro Elisei

Direttore di URBASOFIA e Presidente ISOCARP

Enrica Cammarano

Assessora al Piano di Sviluppo Strategico del Comune di Albano Laziale

Alessandro Delpiano

Direttore dell’Area Pianificazione Territoriale

Mariagrazia Ricci

Responsabile Servizio Urbanistica della Città Metropolitana di Bologna

conclusioni

Tommaso Dal Bosco

IFEL e AUDIS

*in attesa di conferma

a cura di

in collaborazione con

contenuti collegati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email